'Chiusi dentro': tornano i Derozer con un nuovo album

'Chiusi dentro': tornano i Derozer con un nuovo album
I Derozer, uno dei gruppi più noti della scena punk italiana, stanno per pubblicare “Chiusi dentro”, il loro nuovo album. Si tratta del quarto lavoro discografico della band, dopo “Bar”, “Alla nostra età” e “Mondo perfetto”, dopo undici anni di attività live.
“Siamo in un momento in cui si è bombardati da mille sollecitazioni esterne”, dice Seby, leader del gruppo. “Molti decidono di lasciare il tracciato chiaro del punk per imboccare altre strade. Noi no. Noi, fedeli all'idea di punk rock, di punk non per divertimento, come purtroppo ci propinano i gruppi punk americani, ma di punk rabbioso, ci chiudiamo dentro, ci barrichiamo dietro alle nostre idee”.
“Chiusi dentro” è stato registrato in uno studio tedesco (il Westwood Recording Studio di Paderborn) che è da sempre punto fermo per un network europeo di gruppi punk militanti che gravita intorno a un'etichetta altrettanto militante (la Mad Butcher).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.