Concerti: don't sleep 'til Vigevano, arrivano i Motorhead

Concerti: don't sleep 'til Vigevano, arrivano i Motorhead

"Don't sleep 'til Vigevano" è lo scherzoso ma anche efficace titolo scelto dagli organizzatori per iniziare a pubblicizzare l'appuntamento italiano dei Motorhead. "No sleep ’til Hammersmith" - vale la pena ricordarlo - era il titolo del primo album live di Lemmy e soci, un LP uscito nel giugno 1981 e che si tradusse con un clamoroso ed inaspettato successo: numero 1 nelle classifiche britanniche. Curiosamente il locale al quale si faceva riferimento, l'Hammersmith Odeon di Londra, sala inaugurata nel 1932 come cinema, non figurava nel disco. L'annuncio che i Motorhead si esibiranno ai DGS al Castello di Vigevano, non lontano da Milano, arriva a pochi giorni di distanza dalla comunicazione che nello stesso luogo, due giorni dopo, suoneranno anche i Deep Purple. I Purple, che si presenteranno in pubblico con una line-up che prevede Ian Gillan alla voce, Steve Morse alla chitarra, Roger Glover al basso, Don Airey alle tastiere e l'ultimo superstite di quella che fu la formazione originale, Ian Paice, alla batteria, si esibiranno infatti il 21 luglio al Castello Sforzesco di Vigevano nell'ambito del festival Dieci Giorni Suonati. Tornando ai Motorhead, quello che c'è da sapere è questo:
19 luglio 2013, Castello Sforzesco, Vigevano (PV)
Apertra porte ore 18, inizio concerto 20.30
Posto unico 40 euro + 4 di prevendita
Biglietti in vendita su www.ticketone.it




Contenuto non disponibile







La formazione attesa in Italia vede il leader indiscusso Lemmy Kilmister al basso e alla voce, Phil Campbell alla chitarra e Mikkey Dee alla batteria.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.