‘Sensation’, 13 aprile a Bologna: 'Un sogno che diventa realtà'

 ‘Sensation’, 13 aprile a Bologna: 'Un sogno che diventa realtà'

Arriverà anche in Italia il "Sensation - Source of light", evento tra i più noti del panorama clubbing internazionale. Bologna è la città prescelta per ospitare, il 13 aprile prossimo, oltre sei ore di musica tra house, trance e techno, mixate da dj di fama internazionale: le passate edizioni hanno visto alternarsi alla consolle artisti come David Guetta, Paul Van Dyke, Tiesto, Armin Van Buuren, la Swedish House Mafia e Martin Solveig, solo per citarne alcuni. Le performance dei beatmaker sono accompagnate dalle esibizioni di ballerini, acrobati ed attori, nonché da spettacoli pirotecnici, fiamme e video-art.
Particolarità dell'evento, andato in scena per la prima volta ad Amsterdam nel 2000 grazie al concept dei fratelli Miles e Duncan Stutterheim, è il dress code: il pubblico può accedere allo show vestendosi solo di colore bianco. "Sesation" è stato esportato in quindici diverse nazioni tra cui Germania Turchia, USA, Polonia, Belgio e Russia. La manifestazione viene aperta da Mr. White, un dj vestito e truccato di bianco, personificazione dello spirito di “Sensation”, che ha il compito di introdurre il pubblico nello show.
E proprio un assaggio di "Sensation" è stato offerto ieri, 7 novembre, in Galleria Vittorio Emanuele a Milano, durante la conferenza stampa di presentazione della teppa italiana dell'evento. Mr. White e un gruppo di ballerini vestiti di bianco hanno introdotto tutti i presenti nell'atmosfera dello spettacolo che andrà in scena all’Unipol Arena di Bologna. "Finalmente Sensation arriva anche nel nostro Paese, dopo tre lunghi anni di lavoro e di ricerca della location adatta. Siamo riusciti a realizzare il sogno di ospitare un grande spettacolo internazionale, che avrà luogo il 13 aprile alla Unipol Arena di Bologna", esordisce Massimo Fregnani, imprenditore che, insieme all' organizzazione olandese ID&T, ha portato lo spettacolo in Italia. "Conosco bene 'Sensation' e mi sono sempre domandato perché non avesse mai fatto tappa anche in Italia. Finalmente ora questo grande evento internazionale è giunto anche da noi", afferma Albertino, speaker di Radio Deejay. "Non si tratta solo di un festival di musica clubbing", prosegue il dj, "ma è un vero e proprio spettacolo. Ho potuto assistere alle tappe di Copenaghen e New York, devo dire che è stato emozionante. 'Sensation' è vivamente consigliato a chi è prevenuto sul mondo delle discoteche, può aiutare a capire cos'è ora il clubbing. Inoltre, cosa molto importante a mio avviso, valorizza moltissimo il ruolo del dj".
La parola passa a Fatih Kahyaoglu, amministratore delegato di “Sensation”: "Amo molto l'Italia, trovo sia un Paese bellissimo e molto ospitale. Dopo tre anni di ricerche siamo riusciti a trovare il posto adatto ad ospitare ‘Sensation’ anche da voi. Tra i tanti posti visti, l'Unipol Arena di Bologna è l'ideale per ospitare lo spettacolo ed accogliere al meglio il pubblico. Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto in Italia", afferma Kahyaoglu.
"In tanti ci hanno chiesto che cos'è 'Sensation'", prosegue Thom Bartelse, marketing manager dell’evento, "ebbene la risposta è complicata. Si può solo dire che 'Sensation' è il più grande club a cielo aperto del Mondo. Il sogno inizia nel 1992 grazie all'idea di Miles e Duncan Stutterheim, che avevano pensato di organizzare ad Amsterdam un enorme party in uno stadio di calcio. Il concept si realizza nel 2000, ma è un flop, vengono venduti solo 15000 biglietti. L'anno successivo Miles muore in un incidente stradale e per celebrare la memoria del fratello defunto, Dunkan istituisce il dress code bianco. Nel 2001 l'evento diventa Sensation White e vengono venduti più di 40000 ticket. Lo show comincia a girare il Mondo e porta con sè non solo tanta musica ma anche lo spirito, l'energia di chi vi partecipa. E' un evento comunitario, la folla diventa un unico canale di luce e vita. 'Sensation' supporta, inoltre, l'associazione senza scopo di lucro ‘dance4life’, che si occupa della prevenzione dell'AIDS tra i giovani. Per l'Italia sosterremo la costruzione di laboratori musicali all'interno di alcune scuole di Camposanto (Modena) distrutte dal recente terremoto", dice Bartelse.
“Il cast dei dj sarà annunciato nei prossimi mesi. Abbiamo circa una ventina di artisti/amici a disposizione che contribuiscono a creare l’evento e l’atmosfera. Il ‘Sensation’ non si basa esclusivamente sulla lineup dei dj ma è uno show davvero completo, uno spettacolo a 360 gradi. Curiamo ogni piccolo particolare”, aggiunge ancora Kahyaoglu.
I biglietti per assistere al Sensation, che è vietato ai minori di 18 anni, saranno disponibili dalle 10 del 15 novembre su TicketOne al prezzo di 70 euro più 10 euro di prevendita per il ticket standard e di 140 euro più 10 euro di prevendita per il deluxe che comprende entrata dedicata, guardaroba gratuito, accesso area dedicata e due consumazioni.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.