Compilation personalizzate: sbarca nei negozi inglesi il Virtual Music Store

La risposta dei discografici inglesi alla pirateria si chiama Virtual Music Store: come riporta l'agenzia ANSA (e come aveva già scritto Rockol nel 2000), questa infrustruttura telematica permette ad un acquirente di dischi di recarsi in un qualsiasi negozio di musica e di confezionarsi, per mezzo di un terminale studiato ad hoc, una compilation con la scaletta personalizzata.

Grazie ad un terminale centrale (situato a Londra e contenente migliaia di canzoni) collegato ad una rete di computer disseminata in tutti i rivenditori di cd della Gran Bretagna, è oggi possibile selezionare le proprie canzoni preferite e fissarle su compact disc: l'operazione richiede un'attesa di tre minuti, ed il costo, per ogni singola traccia, va da 1 ad 1 sterlina e mezza. A questa iniziativa hanno già aderito le maggiori etichette mondiali, come Universal, EMI e Bmg.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.