Inglesi felici: tornano finalmente nelle classifiche USA. Al numero 84

Parte della stampa popolare britannica saluta con soddisfazione il ritorno di una presenza con l’Union Jack nelle classifiche statunitensi. Nella chart americana dello scorso 27 aprile, infatti, per la prima volta dal lontano 1963 la classifica si era chiusa senza alcun artista britannico in Top 100. L’affronto è stato finalmente lavato con l’attuale chart a stelle e strisce dei singoli, nella quale, con “Days go by”, sono entrati i britannici Dirty Vegas. “Days go by”, pubblicata negli States dall’etichetta Parlophone, deve buona parte del suo appeal al fatto d’essere stata utilizzata per la pubblicità televisiva della Eclipse della Mitsubishi. Ciò che i giornali sottolineano con meno trasporto è però la posizione raggiunta dal singolo: numero 84.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.