Tiziano Ferro ricoverato a Madrid per un malore, ora sta bene

Tiziano Ferro ricoverato a Madrid per un malore, ora sta bene

Tiziano Ferro è stato ricoverato domenica notte all'ospedale Universitario Clinico San Carlos di Madrid per un possibile abuso di farmaci, secondo quanto riporta il magazine Vanitatis. Ferro, che si trova in Spagna per promuovere il suo nuovo album ha cominciato ad avvertire i primi sintomi di malessere nella sua camera del Westin Palace di Madrid e, allertati i soccorsi, è stato immediatamente portato al Pronto Soccorso. Visitato dai medici, il cantante è stato ricoverato e tenuto in osservazione. Nelle scorse ore, sulla sua pagina Facebook, Tiziano rassicura i fan con messaggio: "A chi mi pensa e si preoccupa per me. Sto bene, vi sento vicini. Vi voglio bene, davvero. Grazie! Tiziano".Tra i prossimi appuntamenti che riguardano Tiziano Ferro, il 20 novembre verrà lanciata sul mercato di tutto il mondo l'edizione speciale di "L'amore è una cosa semplice", ultima fatica in studio. A un anno di distanza dalla pubblicazione del suo quinto album in carriera, il cantante romano ha deciso di riprendere in mano alcuni dei suoi più grandi successi rinnovandone la veste: il risultato è "L'amore è una cosa swing", un progetto musicale composto da sette delle maggiori hit di Ferro - tra le quali compaiono, "L'Olimpiade", "Il bimbo dentro", tratti dal disco d'esordio "Rosso relativo", del 2001, "Eri come l'oro ora sei come loro", "Xverso" (dall'album "111" del 2003), "La differenze tra me e te" e il medley "TVM/Quiero vivir con vos" - rivisitate in chiave swing

Dall'archivio di Rockol - racconta "Il mestiere della vita Urban vs. Acoustic"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
30 mag
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.