Music business: esce un libro sulla storia dell'etichetta Warner

Music business: esce un libro sulla storia dell'etichetta Warner
In Gran Bretagna è in uscita un ponderoso libro sulla storia dell'etichetta Warner. Il titolo del tomo, scritto da Stan Cornyn con Paul Scanlon, è "Exploding. The highs, hits, hype, heroes and hustlers of the Warner Music Group" ed è pubblicato dalla casa editrice Harper Entertainment. Viene ovviamente passata in rassegna l'intera esistenza della label, dagli albori (correva l'anno 1957, ed il magnate cinematografico Jack Warner decise di fare qualcosa nel campo dei dischi) alle ultime mosse (Kid Rock) e passando per il boom dei primi anni Settanta, quando vennero lanciati artisti del calibro di Frank Zappa e Captain Beefheart. In mezzo, naturalmente, tante spigolature, da Joe Walsh che getta il pianoforte dalla finestra della sua camera d'albergo, a, come racconta il numero di maggio della rivista britannica "Q", dei topi morti utilizzati come materiale promozionale. Il venerabile mensile assegna al libro il voto di 4/5, insomma niente male. Niente male anche il prezzo: 25 sterline, sui 39 euro.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.