Riccardo Clary è il nuovo presidente della EMI

Dal primo aprile 1998, Riccardo Clary - già Amministratore Delegato di Virgin Music Italy - subentrerà a Roberto Citterio nella posizione di Presidente della EMI Music Italy: il comunicato ufficiale della EMI Europe, a firma del Presidente e CEO Rupert Perry, porta la data odierna.
Roberto Citterio lascia i suoi incarichi di Presidente della EMI Music Italy e Amministratore Delegato Regionale della EMI Italy e Greece dopo 25 anni trascorsi in azienda. Riccardo Clary, nell'ambito del suo nuovo incarico, si occuperà dell’A&R, del marketing e della direzione commerciale della EMI Music Italy, mantenendo allo stesso tempo la supervisione globale per la Virgin Italy. Marco Cestoni e Marco Alboni, già Marketing Manager della Virgin Music Italy, vengono nominati General Manager di pari responsabilità e riferiranno direttamente a Clary in qualità di supervisore della Virgin.
Riccardo Clary ha iniziato la sua carriera nell’industria discografica nel 1979 come indipendente: da allora ha ricoperto diversi incarichi nell’ambito della promozione e del marketing, operando in Italia sia come indipendente sia per la Warners. Entrato nel gruppo Virgin nel 1994 dopo un periodo alla BMG italiana, dove era responsabile per il marketing e per l’A&R, nei tre anni e mezzo trascorsi alla Virgin "ha ristrutturato l’organizzazione, migliorato sostanzialmente la redditività e incrementato di cinque punti percentuali la quota di mercato".
Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.