Rockol Awards 2021 - Vota!

Musica africana e impegno sociale per Damon Albarn

Musica africana e impegno sociale per Damon Albarn

Si chiama “Mali music” e esce in questi giorni l’ultima fatica discografica del cantante dei Blur, Damon Albarn, ispirata ai suoni e ai ritmi tribali dell’Africa.

Il nuovo progetto musicale di Damon, che è anche il “papà” della band virtuale Gorillaz, è stato registrato a Mali ed è nato da una collaborazione con l’associazione no-profit Oxfam (a cui vanno i profitti delle vendite del CD), come spiega il cantante stesso: ”La Oxfam mi aveva chiesto di andare in Mali come “ambasciatore”, ma non sarei stato a mio agio nelle veste di politico perché sono un musicista. Così, zaino in spalla e registratore digitale alla mano, nel 2000 sono partito per il Mali (vedi news) e ho iniziato a lavorare con artisti del posto. Ho registrato circa 40 ore di musica. A queste ho aggiunto in seguito delle parti cantante con l’aiuto di Afel Bocuom e due anni dopo sono nate le canzoni definitive di ‘Mali Music’”. Il nuovo album ha un’impronta decisamente più acustica rispetto alla musica dance dei precedenti lavori: “Anche questo è un disco ‘tecnologico’”, commenta Damon,” nel senso che senza la tecnologia non avrei potuto farlo e anzi, trovo che la tecnologia sia assolutamente necessaria, anche per fare musica acustica”. (Fonte: Il Corriere della Sera).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.