Aol-Warner: è crisi profonda

A due anni dalla storica fusione nel mondo dell'informazione e dell'intrattenimento fra America On Line e Time Warner il nuovo colosso deve curarsi le ferite provocate da un bilancio in perdita di 54 miliardi di dollari (59,4 miliardi di euro).

I conti trimestrali presentati ieri sera, poco dopo la chiusura di Wall Street, fotografano una situazione finanziaria in passivo che ha portato le azioni del colosso a scendere quasi senza interruzione e arrivando a perdere complessivamente il 58% del loro valore originale.
Fra i motivi che hanno causato la débacle di bilancio, gli analisti indicano in primo luogo il calo del mercato della pubblicità, ma anche la diminuzione degli abbonamenti e l'effetto di un ricorso eccessivo alle promozioni nel tentativo di far fronte al calo delle sottoscrizioni. (Fonte La Stampa)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.