Approda alla Zomba Italia l'alternative rock dei File

Approda alla Zomba Italia l'alternative rock dei File
Ancora poco conosciuto al grande pubblico, il giovanissimo trio punk/rock milanese sarà il primo gruppo italiano a pubblicare un disco per la Silvertone, etichetta rock, blues e "alternative" del gruppo multinazionale Zomba (che include anche la Jive di Britney Spears e Michael Bolton).
Scoperta dall’amministratore delegato di Zomba Records Italia Roberto Biglia durante una delle sue frequenti esibizioni nel circuito live milanese, la band, che ha come manager Fabio Stucchi dell'agenzia Link Sound, è attualmente impegnata nella registrazione delle canzoni dell’album di debutto presso gli studi Regson di Milano. Il disco, che dovrebbe uscire a novembre, sarà preceduto tra maggio e giugno da “Credo nei miracoli”, un EP di cinque pezzi contenente una cover di “I believe in miracles” dei Ramones. Il management dei File ha già definito i programmi per un tour su scala nazionale, cui potrebbe far seguito anche una serie di concerti in Europa.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.