Streaming, per Rara nuovi mercati e nuove applicazioni

Streaming, per Rara nuovi mercati e nuove applicazioni

Il servizio di streaming musicale Rara.com, creato dall'Internet provider inglese Omnifone e attivo dal dicembre scorso anche in Italia, sta per espandere il suo raggio territoriale a Portogallo, Brasile, Messico, Hong Kong, Taiwan, Malaysia e Sud Africa, portando a 27 Paesi la sua copertura globale. La start-up britannica ha appena annunciato nuovi accordi di licenza con i distributori indipendenti Merlin, InGrooves Fontana, The Orchard, Believe Digital e VidZone Digital, in virtù dei quali il suo catalogo crescerà da 10 a 18 milioni di canzoni.

La diffusione della piattaforma è intanto destinata ad allargarsi grazie alla disponibilità di applicazioni per la fruizione tramite iPad, iPhone e iPod Touch (Apple) e i nuovi dispositivi mobili che utilizzano il sistema operativo Windows 8 di Microsoft (la app per dispositivi Android, già disponibile, è stata aggiornata); il costruttore cinese di computer Lenovo, inoltre, ha siglato un accordo per preinstallare il servizio sui suoi laptop.

Privo di un'opzione gratuita con inserzioni pubblicitarie come quella inclusa nell'offerta di Spotify e del nuovo Xbox Music, Rara.com propone canali tematici e playlist caratterizzate da diversi mood musicali.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.