Jack Jaselli: è 'I need the sea because it teaches me' il nuovo album

Jack Jaselli: è 'I need the sea because it teaches me' il nuovo album

A due anni dalla pubblicazione del suo album d’esordio “It’s gonna be rude, funky, hard…”, disco anticipato dalla cover di Bob Marley "Could you be love”, Jack Jaselli torna sulla scena con un nuova raccolta di inediti dal titolo “I need the sea because it teaches me”. L’ultima fatica in studio del musicista e cantante milanese è stato registrato per metà in studio con la formazione completa di di Jack Jaselli & The Vibes (Nik Taccori, Max Elli, Paolo Legramandi, Fabrizio Friggione) e per l’altra metà in versione acustica, in trio, in una grotta sul mare in Liguria.
“I need the sea because it teaches me”, che verrà presentato dal vivo domani, 24 ottobre, alla Salumeria della Musica di Milano, contiene brani come “I’ll call you”, ballad scelta per un videoclip che vedrà la luce a Novembre.
Di recente Jaselli ha firmato la sigla “Milano City Tattoo”, la nuova serie del canale digitale DMAX:



Giacomo Jaselli, in arte Jack, nasce il 25 giugno 1980 a Milano. Si laurea in filosofia e si iscrive alla Scuola Civica di Jazz, lavorando in vari studi di registrazione come vocalist e compositore. Dopo un paio di esperienze in radio scrive nuovi brani con Nik Taccori e nasce così il primo singolo "The house in Bali", pubblicato come Giacomo Jaselli Y Los Magicos, che conquista diversi passaggi in radio anche su Radio Deejay. A questo punto decide di formare la band Jack Jaselli and The Great Vibes Foundation, chiamando Fabrizio Friggione alle chitarre e Enea Bardi come bassista e arrangiatore. Registra l’Ep “Paper stars”, completamente autoprodotto e registrato al Gran Gran Studio di Bardi.
Nel 2010 pubblica il suo album d'esordio “It’s gonna be rude, funky, hard…”, anch'esso registrato al Gran Gran Studio e autoprodotto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.