Il ‘Sunday Times’ dedica una pagina intera ad Ozzy Osbourne

Il ‘Sunday Times’ dedica una pagina intera ad Ozzy Osbourne
Se definiscono il “Times” di Londra come un giornale “compassato”, non fidatevi: sono aggettivi di trenta o quaranta anni fa. In realtà il “Times” ed il suo fratello domenicale, il “Sunday Times”, parlano spesso e volentieri di rock. Ciò non significa, però, che parlino spesso anche di metal; in quest’ultimo caso, l’evento è decisamente raro. Suscita quindi una certa curiosità il fatto che il “Sunday” abbia appena dedicato un’intera pagina (la terza della sezione “News review”) al capatàz dei Black Sabbath. Ovviamente non si tratta della recensione del suo ultimo album: il domenicale, che vende quasi un milione e mezzo di copie, ha bisogno di elementi più “forti” per muoversi. Come gli estimatori di Double O avranno sicuramente intuito, si parla di “The Osbournes”, il “docu-soap” su Ozzy, la moglie Sharon e due dei loro tre figli, che ha fatto impazzire il pubblico statunitense di MTV. La trasmissione verrà programmata in Gran Bretagna a partire dal prossimo 19 maggio. La giornalista Amanda Craig traccia una sorta di parallelo con i Simpson per quanto riguarda certi aspetti, ma non ci sembra che riesca a spiegare la riuscita di una serie obliqua, piena di parolacce, con forte accento delle West Midlands e senza alcun particolare messaggio. Comunque sia, “The Osbournes” è il maggior successo nella ventennale storia dell’emittente musicale USA e la Craig riporta che nel Regno Unito “molti genitori avranno comprensione” per il povero 53enne rocker afflitto da due figli nevrotici.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
19 nov
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.