Premiata Forneria Marconi, è tempo di celebrazioni

Premiata Forneria Marconi, è tempo di celebrazioni

Nata nel 1970, la Premiata Forneria Marconi esordì discograficamente nell’ottobre del 1971 con il singolo “Impressioni di settembre” / “La carrozza di Hans”. L’album d’esordio del gruppo, “Storia di un minuto”, fu invece pubblicato a inizio 1972, e nello stesso anno, 1972, uscì anche il secondo LP della formazione, “Per un amico”. Giusto in tempo per celebrare il quarantennale esce ora un cofanetto celebrativo che contiene le rimasterizzazioni di quei due album, oltre a un terzo Cd che contiene versioni live di alcuni dei titoli del due 33 giri registrate però fra il 1985 e il 2010, quindi da una formazione diversa da quella originaria (costituita all’epoca da Franz Di Cioccio, Franco Mussida, Mauro Pagani, Flavio Premoli e Giorgio “Fico” Piazza).
A presentare il cofanetto sono stati Di Cioccio, Mussida e Patrick Djivas, il quale non ha avuto messe parole: “Mi fa incazzare orribilmente non aver partecipato alla realizzazione di quei due primi, fondamentali dischi”. Lo “storico” della PFM, Franz Di Cioccio, ha invece ripercorso a volo d’uccello i primi passi della band, spiegando che la peculiarità della Premiata Forneria Marconi, allora come oggi, era una caratteristica che la distingueva da tutte le altre formazioni coeve: “Nessun leader e nessun gregario, tutti leader e tutti gregari”.
A chi gli ha chiesto se fosse in progetto una riproposta live integrale dei primi due album, Mussida ha risposto un fermo no: “Bisogna rispettare i suoni dell’epoca, cosa che oggi non sarebbe possibile, ma soprattutto non ci sono più in formazione le persone che suonarono quei due dischi” – e nemmeno ci sono più personaggi come Franco Mamone, ricordato nel booklet, che furono determinanti nell’affermazione della Premiata Forneria Marconi.
Il libretto del cofanetto, curato dal collega Sandro Neri, è un’utile guida all’ascolto; mentre è di imminente pubblicazione per Aereostella “Storia di un minuto”, un libro di Antonio Oleari e Renzo Stefanel che racconta nel dettaglio la nascita di questo epocale caposaldo della musica pop italiana, raccogliendo le voci di tutti quelli che contribuitono alla sua nascita e alla sua realizzazione.

La storia di “Storia di un minuto” della PFM
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
22 mag
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.