Adele, grazie a "21" profitti record per XL Recordings e Beggars Group

Adele, grazie a "21" profitti record per XL Recordings e Beggars Group

L'incredibile successo mondiale riscosso da "21" di Adele ha ovviamente numerosi beneficiari. Tra questi, in primo luogo, la sua casa discografica XL Recordings, i cui profitti nel corso del 2011 - come risulta dall'ultimo bilancio depositato - sono cresciuti alla cifra record di 41,7 milioni di sterline, mentre il fondatore/titolare dell'etichetta Richard Russell e il presidente del Beggars Group Martin Mills che ne distribuisce il catalogo hanno incassato un dividendo di circa 8 milioni e mezzo di sterline, oltre 10,5 milioni di euro, a testa.

Secondo album della ventiquattrenne cantante di Tottenham (Londra) dopo "19", uscito nel 2008, "21" è stato registrato nell'arco di quasi un anno e mezzo (maggio 2009-ottobre 2010) in numerosi studi di registrazione e con l'ausilio di uno stuolo di produttori (Jim Abbiss, Paul Epworth, Rick Rubin, Fraser T. Smith, Ryan Tedder, Dan Wilson e la stessa Adele), per poi essere pubblicato nei principali mercati nel gennaio del 2011. Da allora si stima abbia venduto nel mondo circa 25 milioni di copie di cui più di 10 negli Stati Uniti (dove è rimasto per 78 settimane consecutive nella Top 10 di Billboard) e più di 4 milioni nel Regno Unito. Dall'album sono stati estratti tre singoli arrivati al numero uno ("Rolling in the deep", "Someone like you" e "Set fire to the rain") e altri due, "Rumour has it" e "Turning tables", capaci di raggiungere la Top Ten.



Contenuto non disponibile


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.