‘Non ci sarò al concerto hip hop’, parola di Jay Z

‘Non ci sarò al concerto hip hop’, parola di Jay Z
Jay Z ha annunciato la sua estromissione da un grande tour, previsto negli Stati Uniti la prossima estate, che raccoglierà i nomi di punta della scena hip hop statunitense. Il Triple Threat Tour, questo il nome dell’evento, avrebbe dovuto affiancare a Jay Z Ja Rule e P. Diddy. Ja Rule, furioso, ha commentato la scelta di Jay Z con un durissimo “è andato tutto a p*****e. Non potremo andare in tour da soli, così”. Tuttavia, Jay Rule avrebbe poi confermato la sua determinazione a salire sul palco, possibilmente con un ospite speciale. “Io e Mary J Blige abbiamo vagliato nuove opzioni, ma se non si arriverà ad una conclusione farò le cose da solo”, avrebbe continuato il cantante. Un portavoce di Jay Z ha motivato le decisioni dell’artista dicendo che “è troppo impegnato nella realizzazione di un nuovo disco per partire in tour”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.