Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 14/10/2012

Irlanda del Nord, nel 2013 un grande musical punk

Irlanda del Nord, nel 2013 un grande musical punk

Che il punk sia ormai ampiamente istituzionalizzato lo si desume anche da un fatto come questo. L'Arts Council dell'Irlanda del Nord ha destinato 1 milione di sterline ai festeggiamenti 2013 per lo status di "Città della Cultura" che viene assunto da Derry, e la città con questi soldi punterà su tre progetti: uno di essi è un musical punk. Quanto lontana pare ormai la "long hot Summer" del 1976 dove nel Vecchio Continente furono gettati i semi del punk, se si pensa che le rappresentazioni del musical magari vedranno distinti signori ed eleganti signore; ma il tempo passa e le cose si evolvono. Il musical è intitolato "Teenage kicks", e chi si apprezzò John Peel non potrà non ricordarsi che "Teenage kicks" degli Undertones era la sua canzone preferita. Al lavoro sul copione, che naturalmente sarà ambientato nella Derry degli anni Settanta, è l'autore Colin Bateman. Prodotto dal Millennium Forum in associazione con il Nerve Centre, il musical si basa sugli Undertones. "Anche quelli che sono troppo giovani per ricordarsi degli Undertones riconosceranno la loro musica", ha detto Bateman al "Belfast Telegraph". "Sono diventati sinonimo di Irlanda del Nord e 'Teenage kicks' utilizzerà il loro particolare sound per raccontare una storia della generazione punk".




Contenuto non disponibile







Gli Undertones, dei quali quasi sempre si parla al passato, in realtà esistono ancora anche se il cantante Feargal Sharkey non c'è più e l'anno scorso, per il trentacinquesimo della fondazione, hanno pubblicato un doppio CD intitolato "True confessions: A’s + B’s".
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi