PGR: quando nacqui per la terza volta

PGR: quando nacqui per la terza volta
“'Per Grazia Ricevuta' è la nostra terza rinascita musicale, dopo CCCP e CSI, e marca una cesura ancora più forte rispetto alle nostre esperienze passate”: parola di Giovanni Lindo Ferretti, oggi all'Università Cattolica di Milano per presentare la sua ultima creatura musicale (in uscita il prossimo venerdì 12 aprile). PGR, infatti, segna il ritorno sulle scene del nucleo storico dei CSI (lo stesso Ferretti, Magnelli, Canali e Maroccolo, eccezion fatta per il transfuga Zamboni), per l'occasione coadiuvato dal celeberrimo produttore transalpino Hector Zazou: e, forse, è stata proprio questa inedita collaborazione (i gruppi di Ferretti si sono sempre rifiutati di lavorare al fianco di “giramanopole”) a caratterizzare in maniera più profonda quest'album, che abbandona le divagazioni chitarristiche di stampo noise che eravamo abituati a conoscere per fare spazio a ritmi e atmosfere che spaziano dal reggae al dub, dal trip-hop all'ambient. “Volevamo in tutti i modi staccarci da quello che era lo stile e le modalità di scrittura dei CSI”, ha confermato Ferretti, “Infatti, questa volta, testi e strutture musicali sono state abbinati in un secondo tempo. Da questo punto di vista Hector è stato fondamentale, perché ci ha fatto scorgere le nostre potenzialità sotto un altro punto di vista: per esempio, io ho abbandonato il mio modo di procedere in studio, che aveva nella filosofia del 'buona alla prima' il suo caposaldo. Tutti noi ci siamo impegnati per rendere questo prodotto qualcosa di completamente diverso”. E in effetti questo album (che uscirà nei negozi il prossimo venerdì 12 aprile) diverso lo è davvero, soprattutto per chi, ancora, ha nelle orecchie i brani del Consorzio: le atmosfere, in “PGR”, sono più dilatate, come nella prima traccia “Krsna pan Miles Davis e Coltrane”, dove il respiro campionato di Piero Pelù (“Siamo amici da tempo”, ha confermato Ferretti, “E' passato dallo studio e ha voluto cantare assolutamente qualcosa”) scandisce il tempo sul quale si muovono percussioni africane, o come nei tanti brani dove la pulizia ed il rigore dei suoni sintetici vengono ammorbiditi dal fruscio (“Aggiunto da Hector, che lo considerava un elemento fondamentale”, precisa Maroccolo) di un vecchio vinile. L'archetipo del punk italiano riparte dal trip-hop, quindi? “Certo, le soluzioni che abbiamo sperimentato in questo disco non hanno la pretesa di essere inedite”, afferma Maroccolo, “Ma questa volta abbiamo voluto contestualizzare nel presente la nostra energia creativa. E' innegabile che le ultime tendenze musicali alla fine ti influenzino: basti pensare a Bjork o ai Radiohead”. Quale spettacolo dal vivo potremmo aspettarci, quindi, dopo una virata così decisa verso il mondo dell'elettronica? “Non ci vedrete su un palco prima del prossimo dicembre”, ci assicura Ferretti, “E, quando partiremo per il tour, rielaboreremo tutto il materiale prodotto fino ad oggi come PGR, compreso due brani inediti che non hanno trovato spazio su questo disco d'esordio. E deluderemo tutti i nostri fan di vecchia data, che vorrebbero in scaletta i pezzi di CCCP o CSI”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.