La Warner mette le mani su Craig David

Il giovane vocalist inglese, rivelazione 2001 della scena soul/garage britannica e fino ad oggi fiore all'occhiello internazionale della Edel, entra a far parte, anche in Italia, del cast Warner in forza di un contratto a lungo termine che riconosce alla major, una licenza esclusiva di pubblicazione per tutta l'Europa continentale dei cataloghi discografici facenti capo alla casa discografica Telstar. Oltre all'etichetta per cui incide Craig David, la Wildstar (una joint venture al 50 % con il network Capital Radio), l'accordo riguarda artisti come BBMak (ai primi posti delle classifiche USA, in licenza alla Disney) e Mis'teeq (quest'ultima a partire dal 31 maggio) e marchi discografici appartenenti allo stesso gruppo come la Multiply (Phats & Small).
“Il nostro gruppo è fortemente intenzionato ad affrontare l'Europa continentale come un mercato unico, ed ha bisogno di un partner forte su tutti i territori e capace di sviluppare i progetti prioritari su una base realmente europea” ha spiegato, a proposito dell'accordo con la multinazionale americana, il responsabile internazionale della Telstar Graham Williams, aggiungendo che il contratto con Edel è stato sciolto consensualmente. Lo scorso anno (vedi news) la Warner aveva “soffiato” alla indie di Michael Haentjes anche la distribuzione dei cataloghi Walt Disney e Buena Vista.
Distribuito dalla Edel, l'album di debutto di David, “Born to do it”, ha venduto quasi 200 mila copie in Italia: non si sa ancora se sarà la WEA o la CGD East West ad occuparsi in Italia delle pubblicazioni del cantante di Southampton, oltre che degli altri cataloghi ed artisti appena acquisiti.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.