NEWS   |   dalla Stampa / 09/04/2002

Mary J. Blige sbarca in Europa

Mary J. Blige sbarca in Europa
Mary J. Blige, che suonerà dal vivo alla discoteca Alcatraz di Milano il prossimo 16 aprile, è sbarcata in Europa con la sua tournée dopo essere stata in America e in Giappone: “Questo tour mi sta dando forti emozioni”, ha detto la reginetta della black music, “prima in America, poi in Giappone e ora qui in Europa. Al centro dello show ho voluto solo la mia musica: ho scelto una scaletta con canzoni da tutti i miei album. Uno spettacolo semplice, senza immagini o video, solo giochi di luce. Lo spettacolo lo fanno i miei quattro ballerini, i quattro musicisti e le tre coriste che mi affiancano”. Prima di partire con i concerti, Mary J. Blige ha cantato con Marc Anthony al Super Bowl, un momento in cui tutti hanno ricordato l’11 settembre: “Non è facile dimenticare cosa ci è accaduto, per questo la gente cerca occasioni come quella del Super Bowl per ritrovarsi. E’ stato così toccante: c’erano 130 milioni di americani collegati al Louisiana Superdome di New Orleans, e noi eravamo vivi e felici di poter cantare e pregare per i nostri morti”. La cantante, che ultimamente ha collaborato con Puff Daddy nel brano “No more drama”, è considerata un sex symbol pur non essendo una bellezza particolarmente appariscente: “Credo sia perché non sono superficiale”, ha spiegato l’artista, “nel senso che tutto ciò che appare non mi interessa, e così di me si vede ciò che ho dentro. La mia bellezza, se c’è, proviene da lì”. (Fonte: La Repubblica, La Stampa).
Scheda artista Tour&Concerti
Testi