Classifiche UK, Muse primi con 100.000 copie

Classifiche UK, Muse primi con 100.000 copie

"The 2nd law" dei Muse debutta al numero uno della nuova classifica degli album della Gran Bretagna, mentre tra i singoli il duello all'ultima copia tra Rihanna, Psy e One Direction si conclude con la vittoria di "Diamonds" della cantante delle Barbados. "The 2nd law" di Matt Bellamy e soci chiude la prima settimana nelle rivendite con 108.000 copie; si tratta del quarto miglior risultato del 2012. Per i Muse si tratta del quarto album che raggiunge la prima posizione dopo "Absolution" del 2003, "Blak holes & revelations" del 2006 e "The resistance" del 2009. Il forte debutto dei Muse sospinge la regina della scorsa settimana, "Babel" dei Mumford & Sons, sul secondo scalino con altre 73.000 copie. Fermi sui numero 3 e 4 sono, rispettivamente, "The truth about love" di Pink e "Battle born" dei Killers. Al quinto posto, raggiungendo le 34 settimane in chart, "Our version of events" di Emeli Sandé. Nella parte inferiore della Top 10 da segnalare specialmente "Higher" del quintetto vocale degli Overtones al 6, lo scivolone di "Uno" dei Green Day che passa dal 2 al 9, e infine l'ingresso al 10, sospinto da una sostenuta pubblicità in TV, di  "All over the world - The very best of" della Electric Light Orchestra. "Born to sing-No plan B" di Van Morrison esordisce al 15, "21" di Adele è ancora in Top 20 dopo 89 settimane, debutta al numero 26 "Sugaring season" di Beth Orton.

"Diamonds" si è imposto su "Gangnam style" per 19.000 copie di differenza, ma a metà della scorsa settimana tra i due singoli c'erano solamente 250 unità. Dopo Psy ecco "Live while we're young" degli One Direction e "Skyfall" di Adele. Da notare però che il tema di 007 ha potuto contare su due soli giorni di vendite.
Consulta qui la classifica UK di questa settimana.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.