Toni sempre più aspri nello scandalo R. Kelly

Nonostante R. Kelly continui a negare ogni addebito, lo scandalo che lo vede coinvolto (vedi news) non accenna minimamente a rientrare. La cantante Sparkle (lanciata da R. Kelly qualche anno fa), ospite di un programma radiofonico a Los Angeles, ha dichiarato che la minorenne "immortalata" nell’ormai tristemente noto video a luci rosse, è sua nipote. La ragazzina, 14enne all’epoca della breve relazione sessuale con il cantante di Chicago, sarebbe stata introdotta a Kelly proprio da Sparkle, la quale intendeva lanciare la giovane nel mondo della musica. “Mi sento in parte responsabile di quello che è successo perché sono stata proprio io a presentarli”, ha riferito la cantante.
Giovedì scorso, dopo la protesta organizzata dal Rev. Bamani Obadele (vedi news), R. Kelly è intervenuto chiamando la radio della sua città, WGCI-FM e dichiarando quanto segue: "Stanno cercando di distruggermi a priori. Dio non mi avrebbe mai permesso di diventare quello che sono se fossi stato una persona così malvagia come mi stanno descrivendo”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.