Concerti, Rolling Stones, Richards conferma: 'Concerti a Londra e NYC'

Concerti, Rolling Stones, Richards conferma: 'Concerti a Londra e NYC'

A meno che non si tratti di un colossale fraintendimento, quella data da Keith Richards al magazine Q potrebbe essere la conferma che centinaia di migliaia di fan dei Rolling Stones stavano aspettando da tempo, o, per la precisione, dallo scorso 30 agosto, quando BillboardBiz - la branca "industriale" di Billboard - fece trapelare un'indiscrezione circa una manciata di possibili show che la band capitanata da Mick Jagger avrebbe organizzato per il prossimo mese di novembre tra Londra e New York.

"Sì, credo che ci siano dei concerti in programma a Londra e New York", ha dichiarato il chitarrista: "Al momento, però, di questa faccenda non posso dire niente. Potete immaginare... Direbbero che sto scherzando...".

Sulle eventuali date degli ipotetici show Richards non ha voluto sbilanciarsi, limitandosi a confermare come la band sia in attività, in studio, per delle session di prova: "Tutti recuperano il proprio istinto, specie quando si ricomincia a lavorare tutti insieme con regolarità", ha detto Richards, "Agire così ti permette di rimettere tutte le tessere del mosaico al loro posto: questo potenziale, non rimanendo in contatto, inevitabilmente si perde. A noi sono bastati due giorni per far risorgere il demone dell'energia. E voi potete immaginare da dove arrivi...".

Contenuto non disponibile


I Rolling Stones pubblicheranno il prossimo mese di novembre "Grrr!", monumentale greatest hit che includerà gli inediti "Gloom and doom" e "One last shot", registrati lo scorso settembre a Parigi e - per il gruppo - frutto delle prime session di registrazione dai tempi di quelle effettuate per "A bigger bang" del 2005.

Dall'archivio di Rockol - Quella volta che i Rolling Stones subirono un attentato terroristico...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.