Pronto il nuovo album dei gallesi Funeral For A Friend

Pronto il nuovo album dei gallesi Funeral For A Friend

I gallesi Funeral For A Friend hanno ultimato il loro nuovo album e lo pubblicheranno nel prossimo gennaio.

E' passato ormai veramente parecchio tempo da quel 2002 in cui Rockol, quando ne riportò per la prima volta, titolò "Dalla città dei Lostprophets emergono i Funeral For A Friend". Sono trascorsi dieci anni, la città della quale si riferiva era Pontypridd - dove peraltro nacque anche Tom Jones - e da allora i FFAF di strada ne hanno fatta parecchia. Lasciata nello scorso maggio dal batterista Ryan Richards, la band, che a seconda dei singoli album si sposta tra post-hardcore e melodic hardcore, ma non disdegna incursioni in generi circostanti, ha pubblicato cinque dischi di studio e il nuovo, intitolato "Conduit", sarà il sesto. Il successore di "Welcome home Armageddon" del 2011, lavoro che è arrivato fino al numero 33 nelle chart britanniche, è stato prodotto da Romesh Dodangoda. Il singolo "Best friends and hospital beds" uscirà già il 10 ottobre, "Conduit" il 28 gennaio 2013. Per ora il gruppo, in attesa delle date del tour, ha in programma un solo concerto, il prossimo 10 novembre all'Alexandra Palace di Londra nel quadro del Vans Warped Tour. L'attuale line-up dei FFAF è.




Contenuto non disponibile







    Matthew Davies-Kreye – cantante
    Kris Coombs-Roberts – chitarra e cori
    Gavin Burrough – chitarra e cori, basso dal 2008 al 2010
    Richard Boucher – basso dal 2010

    Pat Lundy – batteria da quest'anno, sostituisce Ryan Richards.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.