USA, Warner punta sulla musica cristiana

Il rinnovato successo americano della “christian music” e del neo-gospel (bianco) ha convinto la major Warner Music a mettere le mani sulla casa discografica leader del settore, la Word Entertainment di Nashville. Non solo: la multinazionale guidata da Roger Ames, che nella cittadina del Tennessee ha una filiale dell'etichetta Warner Bros. Records, ha deciso di approfittare dell'occasione per riorganizzare le operazioni locali e compattare le forze sul mercato nashvilliano, ancora oggi uno dei cuori pulsanti del music business statunitense. Al presidente di WB Nashville, Jim Ed Norman, è stata di conseguenza affidata una responsabilità diretta sul gruppo di etichette che fanno capo alla Word: quest'ultima potrà sfruttare le risorse finanziarie e di marketing della major mantenendo nel contempo un'autonomia artistica e operativa, assicurata dalla presenza del suo “boss” Malcolm Mimms al fianco dello stesso Norman.
Il gruppo Word ha riscosso notevoli successi sul mercato statunitense con artisti come 4HIM, Alicia e Amy Grant (che la PolyGram tentò anni fa di lanciare, senza molto successo, in Italia). Nel nostro paese la distribuzione del catalogo è stata curata fino ad oggi da una piccola etichetta discografica specializzata localizzata ad Empoli (Firenze), la Morning Star Music.
Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.