Voci: Conrad Murray (medico Michael Jackson) scarcerato per Natale

Voci: Conrad Murray (medico Michael Jackson) scarcerato per Natale

Condannato a quattro anni di reclusione per la morte di Michael Jackson, Conrad Murray potrebbe uscire di prigione già nel prossimo dicembre.

Per ora si tratta esclusivamente di voci. Le indiscrezioni riferiscono che il medico avrebbe confidato alla fidanzata Nicole Alvarez che, dato il sovraffollamento delle prigioni californiane, secondo i suoi calcoli potrebbe "essere a casa per Natale". Il processo per la morte di Jackson, come noto, iniziò il 27 settembre 2011, fu condotto dal giudice Michael E. Pastor, si concluse il 7 novembre e il 29 novembre Murray fu condannato definitivamente a quattro anni di reclusione. Due settimane fa si è diffusa la notizia secondo la quale Murray, al quale Jackson era stato affidato in vista di quella che sarebbe stata la sua lunga residency alla 02 Arena di Londra, starebbe scrivendo un libro sul paziente che ha spedito all'aldilà. Una fonte ha riferito a RadarOnline che Murray "passa quasi tutti i giorni a scrivere quello che, come ha detto ai suoi amici, sarà un libro rivelatorio su ciò che veramente accadde durante gli ultimi giorni della vita di Michael Jackson". Inoltre "Murray crede che il pubblico voglia davvero sapere come andarono i giorni che trascorse con Michael. Dice che Michael gli confidò i segreti più reconditi sui suoi veri sentimenti nei confronti della sua famiglia, sul processo per molestie nei confronti di minori, e anche.




Contenuto non disponibile







 sui suoi tre figli".
 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.