Concerti, Dirty Three: a novembre due date in Italia

All’inizio del 2012 i Dirty Three sono tornati con un nuovo album intitolato “Towards the low sun” (su etichetta Bella Union), a distanza di ben sette anni dal precedente lavoro. Ora il trio australiano, nel quale milita anche il fido collaboratore di Nick Cave Warren Ellis, sta per arrivare in Italia per tenere due concerti: la band sarà di scena giovedì 15 novembre presso il Tunnel di Milano ed il giorno successivo presso l'Auditorium Malkovich di Sommacampagna (Verona).

In apertura ci sarà il rock obliquo degli inglesi Zun Zun Egui, sempre della scuderia Bella Union. Il costo del biglietto è di 18 euro in prevendita e di 20 euro alla porta la sera stessa del concerto.





Cresciuti nella scena underground di Melbourne, dal 1993 i Dirty Three sono portatori di una formula strumentale che spazia tra folk, rock e musica da camera. Registrato nella loro città, “Toward The Low Sun” è un omaggio all’Australia, ai suoi spazi sconfinati, ruvidi e autentici, metafisici. La line-up è composta da Jim White, Mick Turner e Warren Ellis ognuno dei quali ha una vita artistica intensa e variegata che comprende collaborazioni con artisti come Cat Power, Bonnie Prince Billy, Nina Nastasia, PJ Harvey ed ovviamente Nick Cave & Bad Seeds e Grinderman.

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.