Bryan Adams verso il nuovo album, pronte 30 canzoni

Bryan Adams verso il nuovo album, pronte 30 canzoni

Da parecchio tempo al grande pubblico - quindi non quello che segue tutte le sue mosse sul sito e sui forum - mancavano notizie significative, concerti a parte, su Bryan Adams. Praticamente da poco dopo la sua paternità, quando, nell'aprile dello scorso anno, in casa arrivò la figlia Mirabella Bunny. Ma adesso si riparte. Un nuovo album è in programma, anche se la pubblicazione non sembra dietro l'angolo; intanto il canadese si limita a promuovere la sua mostra itinerante e il suo libro. L'esposizione è intitolata "Exposed", ha da poco chiuso un ciclo a Mosca ed è in arrivo ad Amburgo per poi essere accolta - in dicembre - a Dallas. Nel 2013 la mostra toccherà altre città. Il volume è anch'esso intitolato "Exposed" e racchiude foto che Bryan ha scattato nel corso degli anni, perché come noto da parecchio tempo l'artista unisce la sua passione per la musica a quella per la fotografia, a vari personaggi famosi. Tra coloro i quali sono passati davanti alle sue lenti sono da annoverare Mick Jagger, Elton John (autore della prefazione), Amy Winehouse, Ben Kingsley, Michael Jackson, Sting, Lindsay Lohan, Michael J. Fox e Mickey Rourke. Nonché una certa Elisabetta che abita nel centro di Londra. "Un giorno mi arriva una telefonata", ha riferito a "Billboard" il cantante. "E mi hanno chiesto se mi sarebbe piaciuto fotografare Sua Maestà. Gli dico: ottimo, dove devo andare? E loro: beh, devi venire a casa sua. Io faccio: sì, ma dove si trova? E loro: si chiama Buckingham Palace". In quanto all'album, il canadese ha affermato d'aver appena terminato di incidere trenta canzoni. Adams ha lavorato con Bob Rock e David Foster. Ma per ora




Contenuto non disponibile







non è stata decisa alcuna data di pubblicazione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
14 dic
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.