Will Smith pigliatutto: esce l’antologia del suo vecchio gruppo, DJ Jazzy Jeff & the Fresh Prince

Non poteva che finire così, o meglio, non poteva che succedere: dato il grande successo di Will Smith, la sua vecchia casa discografica, la Jive, ha deciso di compilare e pubblicare un’antologia e un homevideo della prima incarnazione musicale del rapper/attore, DJ Jazzy Jeff & the Fresh Prince. La raccolta, che uscirà il prossimo 28 aprile, conterrà gli hits del duo del periodo 1988-1993, in cui album come “He’s the dj, I’m the rapper” e “Homebase” avevano ricevuto il disco di platino, e conterrà brani come “Parents just don't understand”, “Girls ain't nothing but trouble” and “Ring my bell”, oltre alla sigla del serial tv "The Fresh Prince of Bel Air" ("Willy, il principe di Bel Air"), che vedeva Smith nel ruolo del protagonista. In aggiunta, l’album conterrà un remix del singolo “Summertime”, così come i due hits del 1997 “Men in black” e “Just cruisin'”, entrambi tratti dal film “Men in black”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.