EMI, imminenti le nuove nomine?

E' imminente, secondo i “rumours” che circolano nell'ambiente, il momento in cui il presidente e amministratore delegato EMI Riccardo Clary annuncerà il nuovo assetto organizzativo della società. La “rosa” dei papabili alla guida delle due etichette del gruppo, come Rockol aveva già riferito nei giorni scorsi, sembra essersi ristretta nelle ultime settimane a persone già facenti parte dell'organico: le indiscrezioni continuano ad indicare in Giampietro Paravella e in Giuseppe Ciaraldi i candidati più accreditati a dirigere, rispettivamente, le due “label” Virgin e Capitol. Attualmente, entrambi sono in forze a quest'ultima etichetta (che fino a poco tempo fa si chiamava EMI): Ciaraldi come direttore di livello “senior” responsabile del repertorio internazionale e della divisione strategic marketing, Paravella come direttore marketing con competenza sul catalogo e il repertorio classico e jazz (è stato lui, per esempio, ad orchestrare le due campagne di successo su “1” dei Beatles ed “Echoes” dei Pink Floyd).
Un altro manager che gode attualmente di un'alta quotazione all'interno del gruppo è Fabrizio Giannini, il cui pupillo Tiziano Ferro (portato in dote dalla Warner, che lo aveva rifiutato) viaggia a gonfie vele, in questi giorni, nella Top Ten dei singoli più venduti in Francia con l'hit single “Xdono”: voci che lo danno come possibile responsabile artistico “super partes” e interdivisionale per entrambe le etichette non sono tuttavia considerate attendibili da tutte le fonti ufficiose contattate da Rockol.
Quel che appare certo, invece, è che la riorganizzazione del gruppo toccherà diverse altre posizioni, ed è altrettanto probabile che qualche altro dipendente lasci il suo posto di lavoro: la riduzione di organico dovrebbe ammontare complessivamente a una decina di unità, compresi coloro che – come Marco Alboni e Marco Cestoni (vedi news) – hanno già lasciato i rispettivi incarichi.
Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.