New York Post: la Internet radio di Apple bloccata da Sony/ATV

New York Post: la Internet radio di Apple bloccata da Sony/ATV

Sempre pronto a intercettare e riportare i gossip che circolano nel music business statunitense, il New York Post sostiene che Apple avrebbe voluto lanciare l'iPhone 5 con un servizio di streaming musicale incorporato ma che a intralciare i suoi piani è stato il mancato accordo con Sony/ATV, colosso delle edizioni musicali che, dopo l'acquisizione degli asset EMI, amministra milioni di copyright e un vastissimo repertorio che affianca nomi leggendari come i Beatles a hitmaker del momento come gli One Direction.

Le trattative tra Eddie Cue, responsabile software e servizi di Cupertino, e il boss della multinazionale del publishing Martin Bandier si sarebbero incagliate all'ultimo minuto per un disaccordo sull'entità economica del contratto e sui sistemi di calcolo delle royalty. Secondo le fonti sentite dal Post, Apple ha cercato per la sua Internet radio di chiudere contratti individuali con le principali società di edizioni (oltre che con le maggiori case discografiche) bypassando le società degli autori Ascap e BMI, a cui peraltro Sony/ATV (joint venture di proprietà di Sony e degli eredi di Michael Jackson) toglierebbe il mandato a partire dal gennaio prossimo per gestire in proprio la tutela dei diritti. Cupertino, comunque, non avrebbe abbandonato il progetto, e un servizio di streaming incorporato nel già richiestissimo ultimo modello di iPhone potrebbe emergere nei prossimi mesi.

La Internet radio della Apple, di cui si vocifera dal mese scorso, si integrerebbe ovviamente con la piattaforma di vendita di iTunes e, secondo il tabloid di Rupert Murdoch, funzionerebbe con criteri più flessibili e meno automatici di Pandora, prevedendo un "elemento umano" (e anche promozionale) nella costruzione delle playlist e nei processi di scoperta musicale normalmente basati sulla applicazione di algoritmi "impersonali".  

Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.