BMG, Berwick nomina Arcovito general manager Ricordi (e annuncia altre novità)

Già vicedirettore generale della Ricordi, Giovanni Arcovito ha assunto il nuovo incarico con decorrenza immediata, allargando le sue responsabilità operative sull'etichetta che prima era gestita direttamente da Adrian Berwick, da qualche settimana presidente della BMG Ricordi (vedi news).
“Lavoriamo insieme da ormai una dozzina d'anni”, ha dichiarato Berwick a Rockol, “e insieme abbiamo raggiunto risultati significativi: Giovanni meritava questa promozione e un riconoscimento al lavoro svolto”.
Arcovito, 39 anni, aveva iniziato a lavorare come “vice” di Berwick alla Polydor (allora facente capo alla PolyGram), dove ha prestato servizio per nove anni occupandosi di promozione e marketing. Lo stesso Berwick, una volta assunta la direzione dell'etichetta BMG, lo aveva chiamato a Roma nel 1996, affidandogli l'incarico di direttore marketing dell'etichetta. Tornato a Milano, Arcovito è passato in forze all'etichetta Ricordi, divisione che oggi è responsabile di un proprio “roster” di artisti locali (Antonello Venditti, Articolo 31, Gemelli DiVersi, Delta V, Massimo Di Cataldo) e del marketing delle etichette internazionali Arista e J Records (130 mila copie vendute dell'album di debutto di Alicia Keys, “Songs in A minor”).
Nel nuovo ruolo di general manager, Arcovito assumerà anche la supervisione dell'ufficio Web Coordination, che cura tutte le attività di marketing e promozione relative a Internet e che prima rispondeva direttamente a Berwick. Il presidente BMG Ricordi ha intanto preannunciato nuove nomine conseguenti ad una riorganizzazione della casa discografica: un primo comunicato in merito è atteso già per domani, giovedì 28 marzo.
Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.