Londra, ladri all’assalto dell’auto di Liza Minnelli. Illesa la cantante

Tre ladri hanno preso di mira, lo scorso giovedì notte, la cantante ed attrice Liza Minnelli. L’artista si trovava a Londra in luna di miele, accompagnata dal neosposo David Gest, quando un gruppetto di ladri ha dato l’assalto all’auto della 56enne Liza. Il veicolo sul quale si trovava era fermo ad un semaforo ed il finestrino della Minnelli era aperto; idea forse non eccellente, visto che indossava una collana di diamanti. Un ladro ha tentato di strappargliela, ma l'autista è riuscito a chiudere velocemente il finestrino. Gli altri hanno allora tentato d'aprire gli sportelli dell’auto, ma il guidatore ha schiacciato l’acceleratore ed è riuscito ad allontanarsi. La figlia di Judy Garland, sposatasi a New York lo scorso sabato, ha riferito di non sapere che a Londra potessero capitare cose simili. Forse non ha letto i giornali: lo scorso anno, nella capitale britannica, gli episodi di criminalità sono aumentati del 40% rispetto all’anno precedente.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.