Classifica Gibson: è Tony Iommi il miglior chitarrista heavy di sempre

Classifica Gibson: è Tony Iommi il miglior chitarrista heavy di sempre

La Gibson, colosso della liuteria con quartier generale a Nashville dagli stabilimenti del quale sono usciti alcuni dei modelli di chitarra elettrica più usati della storia - tra le altre, la leggendaria Les Paul e la SG - ha condotto un sondaggio tra i propri collaboratori per eleggere il miglior chitarrista heavy di tutti i tempi: a spuntarla è stato Tony Iommi, partner di Ozzy Osbourne nei Black Sabbath (e, occorre precisare, fedele utente degli strumenti costruiti dalla casa) attualmente in cura per sconfiggere una forma di leucemia che lo colpì all'inizio di quest'anno.

In seconda posizione si sono piazzati, ex aequo, Kirk Hammett e James Hetfield dei .Metallica, seguiti - sul gradino più basso del podio, da Randy Rhoads, già chitarra solista nella backing band dello stesso Osbourne. Seguono, nella top five, John Petrucci dei Dream Theater e Dimebag Darrell, lo scomparso musicista già in forze in Pantera e Damageplan.

"Le sue oscure e inconfondibile trame chitarristiche nei Black Sabbath hanno contribuito a forgiare l'intero movimento heavy metal", si legge nelle motivazioni addotte dal panel di giurati: "'Iron man', 'Black sabbath' e 'Paranoid' contengono alcuni dei riff più importanti della storia: lo stile di Iommi è stato senza dubbio reso immortale da generazioni di chitarristi che hanno seguito le sue tracce".

Ecco, di seguito, la top ten completa:

1. Tony Iommi
2. Kirk Hammett e James Hetfield
3. Randy Rhoads
4. John Petrucci
5. Dimebag Darrell
6. Eddie Van Halen
7. Zakk Wylde
8. Adam Jones
9. Dave Murray e Adrian Smith
10. George Lynch

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.