Nei negozi ‘Le commedie vagabonde’, musica per lo spettacolo circense dei Togni prossimo al debutto

Nei negozi ‘Le commedie vagabonde’, musica per lo spettacolo circense dei Togni prossimo al debutto

Niente animali esotici, soltanto un cavallo e alcuni cani. Il circo torna alle origini, alle baracche dei fenomeni, all’animazione delle vecchie fiere, alla commedia dell’arte e alle tradizioni zingare. Per il loro nuovo spettacolo, Livio, Corrado e Dario Togni - un salto nel passato che sia in grado di rilanciare e mantenere la tradizione circense da cui provengono - hanno commissionato le musiche al giovane Max Boccalari, che ha pensato bene di coinvolgere nel progetto musicisti affermati come Maurizio Fabrizio, Fio Zanotti, Dario Baldan Bembo ed Enrico Riccardi. Il risultato è un album di musica intrigante, capace di far viaggiare a ritroso negli anni pur con suoni più che attuali, la colonna sonora di una piece teatrale che ha dei momenti di sicura e forte emozione, per uno spettacolo annunciato come “il paradiso dimenticato degli artifici segreti che i saltimbanchi da sempre usano per stupire l’uomo: il grottesco, l’erotismo sfacciato, la poesia struggente, il destino, la magia, la morte”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.