Italia Loves Emilia a Campovolo, la diretta: il set di Biagio Antonacci

Italia Loves Emilia a Campovolo, la diretta: il set di Biagio Antonacci

Si parte con la tarantolata "Non vivo più senza te", a dimostrazione che nel dubbio il ballabile non tradisce mai: a Biagio Antonacci basta un attimo per chiamare sotto il palco il suo pubblico. "E' una canzone di speranza" sono le parole che il cantautore lombardo sceglie per introdurre "Se è vero che ci sei", dai toni decisamente più smorzati e intimisti: nell'economia generale della serata l'anticlimax - in termini di velocità - dopo il set dei Litfiba sempre essere gradito dal pubblico, ormai pronto per "Liberatemi", che vede la diciassettenne Elisa Debbi, ragazza di Mirandola incontrata casualmente dall'artista durante una visita alla cittadina, affiancare il cantante per la lettura di una sua poesia scritta immediatamente dopo gli eventi sismici dello scorso maggio. Cantante e band lasciano la scena completamente alla giovane, e al pubblico, che diventa subito il suo, prima di tornare a dare volume ai coni degli amplificatori per chiudere il set.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.