Rockol - sezioni principali

NEWS   |   R'n'B / hip hop / 21/09/2012

La figlia di Whitney Houston colleziona armi da fuoco

La figlia di Whitney Houston colleziona armi da fuoco

Bobbi Kristina Brown ha dovuto spiegare perchè il suo fidanzato si è fatto fotografare con in mano una pistola. La figlia della compianta Whitney Houston e di Bobby Brown ha rivelato d'essere da anni una collezionista d'armi da fuoco così come il suo Nick Gordon. Tutto è iniziato con una foto pubblicata da Gordon che ha sollevato molte polemiche: il 22enne brandiva un revolver mentre guidava la sua auto. "Io e Nick vi amiamo tutti. Grazie x l'affetto e il supporto. Siamo entrambi collezionisti d'armi se proprio volete saperlo e lo siamo da sempre", ha fatto sapere via Twitter la 19enne. Dopo le numerose reazioni negative ricevute, Gordon ha rimosso la foto e chiesto scusa. "Mi dispiace d'aver pubblicato quello scatto con la mia arma regolarmente registrata. Non è come sembra e non era mia intenzione certo di ferire nessuno. E' solo un pezzo da collezione. Cercherò d'essere più attento alle mie azioni perchè non mi ero reso conto che quello che faccio può influenzare o dare problemi a persone cui tengo", ha scritto il "bro-friend" (come lo chiamano in America) della Brown. Nick Gordon è stato accolto in casa (ma mai ufficialmente adottato) della Houston una decina d'anni fa quando il padre del ragazzo è stato chiuso in carcere. Bobbi Kristina e Nick sono cresciuti come fratello e sorella, ma dopo la morte di Whitney Houston è trapelata la notizia che i due giovani stanno insieme da un po' di tempo e che vorrebbero sposarsi. Attulamente Nick e Bobbi stanno girando il loro reality show alle Hawaii.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi