Un milione di sterline per il 'Tot idol': la EMI fa firmare un bambino

Dopo “Popstars” c'è stato “Pop idol”.

Adesso, in Gran Bretagna, si parla anche di un “tot idol” dopo che l'etichetta EMI ha messo sotto contratto per 1 milione di sterline un bambino (“tot”), tale Declan Galbraith. Il ragazzino, nove anni, proviene da Rochester, nel Kent, e nel tempo libero, ovvero quando non va a scuola, sta registrando il suo primo album. Il disco uscirà nel corso del prossimo autunno. La EMI è la label di Robbie Williams, l'eroe del giovanissimo, e l'etichetta gli ha offerto il contratto, che prevede la pubblicazione di ben tre suoi album, dopo che i suoi dirigenti hanno messo le mani sul primo demo di Declan. Alec, 46 anni, padre del “tot idol”, ha preso l'aspettativa dall'azienda in cui lavora come elettricista per viaggiare col figlio. “I miei compagni di classe mi chiedono spesso come sta andando il lavoro sull'album, ma io preferisco parlare dell'Arsenal”, ha riferito Declan al “Sunday Mirror”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.