Concerti, Umberto Maria Giardini in tour: ecco le date

A poche settimane dall’uscita di “La dieta dell’imperatrice”, il primo album che risponde al suo vero nome, Umberto Maria Giardini annuncia le date del tour che lo vedranno presentare dal vivo i brani della sua ultima fatica in studio.

La tournée prenderà il via da Arezzo il prossimo 13 ottobre e proseguirà fino al 15 ottobre (Seregno, Milano), toccando diverse città d’Italia tra cui Carpi (Mo) il 26 ottobre, Roma il 27, Napoli il primo novembre, Salerno il 2, Ancona il 9, Milano il 15, Torino il 16, Pescara il 23, Pavia il 30 e Bologna il 14 dicembre. Giardini, che ha abbandonato definitivamente il suo precedente progetto musicale, Moltheni, sul palco sarà accompagnato da una band composta dallo stesso Umberto Maria (chitarra elettrice e voce), Marco Maracas (chitarre elettrice e pedali), Prof. Giovanni Parmegiani (piano Rhodes e organo) e Cristian Franchi (tamburi e piatti).

“La dieta dell’imperatrice” è stato prodotto da Antonio Cooper Cupertino. L’album contiene undici brani inediti registrati al Mushroom studio di Pordenone ed è supportato da La Tempesta Dischi con distribuzione Venus, mentre Woodworm curerà l’edizione su vinile.



Nato nelle Marche nel giugno del 1968, Umberto Maria Giardini pubblica come Motheni per la Cyclope Records il suo primo album “Natura in replay” nel 1999. Dopo aver partecipato al 50° Festival di Sanremo nella Sezione Giovani con il brano “Nutriente”, conquistando il sesto posto e dopo un tour a supporto dei Verdena, nel settembre 2001 Moltheni pubblica il secondo lavoro, intitolato “Fiducia nel nulla migliore” seguito da “Splendore terrore” uscito nel 2004 per l’etichetta indipendente La Tempesta Dischi. Nel 2006 esce “Toilette momoria” che vede la partecipazione di Franco Battiato e componenti di Verdena e Marta Sui Tubi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.