Tornano i Two Fingers, progetto hip-hop di Amon Tobin

Amon Tobin

è un produttore al quale piace sperimentare, non ci sono dubbi.

Da sempre il musicista brasiliano contamina le proprie sonorità elettroniche con campionamenti di ogni tipo, atmosfere provenienti dal jazz, dalla world e quant’altro. Non in molti, probabilmente, conoscono l’esistenza del suo progetto Two Fingers, il lato hip-hop di Amon Tobin. La scintilla scocca nel 2008 quando, in quel di Brighton, il produttore incontra il suo collega Joe ‘Doubleclick’ Chapman, solitamente dedito a sonorità drum & bass e jungle. I due decidono di collaborare e cosi nasce il primo album omonimo, con il supporto vocale di MC Sway, un lavoro che rivisita il rap old school, affrontando temi sociali come il razzismo e l’abuso di droghe. Oggi, a tre anni di distanza, i Two Fingers stanno per tornare con il loro secondo capitolo discografico: “Stunt rhythms” vedrà la luce il prossimo 2 ottobre per Big Dada/Ninja Tune e continua il discorso intrapreso con il disco d’esordio, anche se con alcuni pezzi strumentali in più. Intanto qui sotto è possibile ascoltare il primo singolo “101 South”. .





Amon Tobin sta attualmente completando l’ultima tranche del tour del suo ultimo lavoro “ISAM” con alcune date negli Usa, alle quali sarà già possibile acquistare il nuovo album dei Two Fingers. Nel 2012 il produttore brasiliano ha pubblicato “Boxset” una raccolta in edizione limitata contenente 6 LP, 7 CD e 2 DVD.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.