Ad aprile torna il Disma Music Show

Scomparso il Salone della Musica di Torino, la fiera riminese si spartisce oggi con il concittadino SIB (in programma dal 24 al 27 marzo) il ruolo di mostra-mercato più importante dell’anno per il settore musicale nazionale.

E la sesta edizione della manifestazione, che andrà in scena nei padiglioni di Rimini Fiera tra il 25 e il 28 aprile prossimi, dovrebbe confermarne “status” e ambizioni sulla spinta di un mercato, quello degli strumenti e delle edizioni, che sembra più in salute dei contigui comparti musicali (i dati più recenti, relativi al 1999, danno un fatturato in crescita dell’8,8 %, a 334 milioni di €) e di un programma che, a contorno degli spazi espositivi veri e propri prevede concerti, mostre, workshop e seminari didattici dedicati alla pratica dello strumento musicale, con un’attenzione particolare rivolta al pubblico infantile e a quello della terza età. .


Tra gli eventi clou annunciati da DismaMusica, l’associazione di categoria che organizza e dà il nome alla mostra, si segnala quest’anno la seconda edizione dello Scuola Musicafestival, saggio musicale che porterà sul palco dell’Auditorium di Rimini Fiera, la sera del 27 aprile, oltre 1.200 allievi delle scuole elementari e medie italiane, impegnati nell’esecuzione di una composizione originale del maestro Paolo Damiani, direttore dell’Orchestre Nationale de Jazz de France; mentre il Coram (associazione senza fini di lucro che aggrega dal 1999 diverse componenti del mondo musicale) consegnerà anche quest’anno il premio “Musica è vita”, destinato a personaggi che nel corso dell’anno si sono distinti nell’impiego della musica come strumento di promozione ed evoluzione sociale.
Non dovrebbe essere impossibile, a dispetto della crisi di mercato, superare il numero di espositori (500) e di visitatori (quasi 48 mila) raccolti lo scorso anno dal salone, oggi il terzo in Europa nel settore dopo quelli di Francoforte e Parigi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.