L''abitudinario' Silvestri, reduce da Sanremo, in streaming su Rockol

L''abitudinario' Silvestri, reduce da Sanremo, in streaming su Rockol
A Sanremo Daniele Silvestri era andato con un fare sportivo e filosofico, dichiarandoci, a pochi giorni dall'inizio della kermesse: "Vado a Festival per abitudine". Una buona abitudine, verrebbe da osservare, dato che Daniele è riuscito a portare a casa sia il premio della critica, dedicato a Mia Martini, sia quello della sala stampa Radio Tv. Silvestri, d'altronde, non ha mai particolarmente amato le etichette: il suo ultimo album, "Unò, dué", assortisce infatti spunti etno-hip hop ("Mi hanno influenzato tanto i Buena Vista Social Club quanto gli Orishas", ha ammesso) ad istanze elettroniche e cantautoriali, dando vita ad un suono unico e originale, almeno nell'ambito della tradizionalista scena italiana. Gli ospiti presenti in questo nuovo disco, poi, sono decisamente importanti: "Ho voluto Faso (bassista di Elio e le Storie Tese) perché è un mio vecchio amico: aveva collaborato al mio primo lavoro. In questo ultimo mio album, poi, c'è molto funky, ed io penso che Faso sia uno dei migliori a suonare funky in Italia. La collaborazione con Mauro Pagani, invece, è stata una decisione improvvisa: mentre stavamo mixando l'album nel suo studio milanese, ci è venuto in mente di aggiungere un violino elettrico al brano 'L'autostrada'". Il nuovo disco di Daniele, inoltre, segna il debutto della sua nuova etichetta, la Panama Records: si prospetta per lui, quindi, un futuro da discografico? "Il mio lavoro rimarrà quello di scrivere canzoni", ha ammesso l'artista, "Sono comunque contento di cambiare, di trovare nuovi entusiasmi". La videointervista a Daniele Silvestri sarà visibile, prossimamente, sulla pagina streaming di Rockol all'indirizzo http://streaming.rockol.it.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.