Sanremo, i Cranberries pensano al tour e annunciano un greatest hits

Sanremo, i Cranberries pensano al tour e annunciano un greatest hits
I Cranberries pensano più al tour che all’esibizione di questa sera al Festival di Sanremo. La band di Dolores O’Riordan domani suonerà al Palamalaguti di Bologna, il 5 aprile tornerà per una data al Forum di Assago (Milano). “Sarà uno spettacolo molto energetico”, ci ha raccontato la cantante nei camerini del Teatro Ariston; “suoneremo qualche brano del nuovo disco e molta roba dai dischi precedenti”.
La band irlandese ha pubblicato “Wake up and smell the coffe” lo scorso autunno. Verso la fine del tour (che proseguirà in estate in America, quindi Asia e probabilmente tornerà in Europa –Italia compresa- verso l’autunno) i Cranberries pubblicheranno un greatest hits, che sarà l’ultimo atto dell’attuale contratto che li lega alla Island, etichetta del gruppo Universal. “E’ normale pubblicare una raccolta dopo cinque dischi, è una pratica diffusa”, spiega Dolores. “Dopo saremo liberi di decidere”, canticchia (citando “Free to decide”, brano del gruppo). “Non sappiamo ancora se rinnoveremo il contratto: eravamo molo giovani quando lo abbiamo firmato; nel frattempo tutte le persone con cui lavoravamo quando abbiamo iniziato se ne sono andate in seguito alla fusione tra Polygram e Universal. Quindi, davvero, non so cosa faremo. Però capisco gente come Tom Waits, che ha lasciato una major per accasarsi una piccola etichetta come la Epitaph: le indie sono molto più comode. Non subisci pressioni per avere un hit dietro l’altro e nessuno ti impone nulla.”.
Quanto all’esibizione di stasera (il brano prescelto è “Analyze”), i Cranberries si dicono dispiaciuti di essere costretti al playback. “Ma è una cosa che capita ovunque in TV, non è solo un problema italiano”, precisano. “E’ più comodo, soprattutto per una band come noi che per esibirsi dal vivo dovrebbe portarsi dietro un bel po’ di strumentazione”. Ultima battuta per i compatrioti Corrs, che si esibiranno pure loro questa sera nel corso del Festival. Dolores li liquida velocemente: “Non li conosciamo personalmente. Cosa pensiamo della loro musica? Non ci pensiamo, in realtà…”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.