Nelly Furtado, ‘The spirit indestructible’: ‘Come un amichevole pugno in faccia’

Nelly Furtado, ‘The spirit indestructible’: ‘Come un amichevole pugno in faccia’

Nelly Furtado torna sulle scene musicali con un nuovo album “The spirit indestructible”, nei negozi dal 18 settembre.

“Descriverei questo nuovo lavoro come un amichevole pugno in faccia, forte ma allo stesso tempo delicato come una carezza”, racconta Nelly a Rockol. La cantante di origine canadese pubblica dodici tracce nate in seguito alla riflessione sulla propria vita e sull’essersi ritrovata dopo un periodo di grande stress, dovuto al tour legato al disco “Mi plan” del 2009: “Ero arrivata al punto di volermi ritirare dalla musica, ci ho pensato davvero. Dopo il successo di ‘Mi plan’ ed i concerti che lo hanno accompagnato avevo bisogno di una pausa per ritrovare me stessa. Ho avuto un vero e proprio crollo. Così, mi sono presa il tempo e lo spazio necessario per riappropriarmi della mia vita e degli affetti, per riabbracciare la musica. E’ stato un processo lungo ma è servito. Ho letto un libro che mi ha aiutato molto, ‘Me to we’, di Marc e Craig Kielburge, racconta storie di persone che hanno abbandonato l’egoismo per aprirsi agli altri. Una frase in particolare di questo volume ha catturato la mia attenzione: ‘The spirit indestructible’. Mi girava talmente tanto in testa che l’ho scelta come titolo del disco. L’anima è indistruttibile, ci credo profondamente”, afferma l’artista. .

Contenuto non disponibile




Il disco è stato curato da Nelly insieme a diversi produttori, tra cui Rodney Jerkins e Bob Rock , noto per le sue collaborazioni con i Metallica: “Per questo nuovo lavoro mi sono avvalsa di produttori e musicisti provenienti da diverse scene musicali.

Lo scambio tra energie differenti, il mettere in comune il proprio sapere, la propria anima, mi è sempre piaciuto molto. E’ un disco davvero positivo, nato dalla voglia di essere me stessa, è molto spirituale, molto sentito. Anche la scelta di tornare a cantare in inglese mi è venuta spontaneo. Come è stato spontaneo lavorare con Rodney Jerkins per ‘Big hoops (Bigger than better)’ o con Bob Rock. La collaborazione con quest’ultimo è nata in modo particolare: una sera ero in macchina con mia figlia, ascoltavamo delle canzoni di Natale alla radio. Uno di questi brani, con mia grande sorpresa, era prodotto da Rock. Mi sono armata di tutto il coraggio che possiedo e gli ho mandato ‘Belive’. Mi ha subito chiamata per lavorare insieme. E’ ottimo, davvero, sia come produttore che umanamente parlando. Il pezzo è di sicuro il più rock del disco”, prosegue Nelly.


L’artista sarà in tour in Asia, a novembre toccherà il Sud America e nel 2013 si esibirà negli States per poi tornare in Europa: “Non vedo l’ora di tornare a cantare dal vivo, sono entusiasta e vorrei condividere la mia gioia con i fan. Sono una persona molto passionale, non mi fermo davanti a nulla. Per le riprese del video del nuovo singolo, la title track del disco, il regista mi ha fatto scalare una montagna. Sarà una clip piena di elementi naturali,, fuoco e acqua su tutti. La montagna l’ho dovuta scalare con i tacchi, impresa ardua ma non mi sono data per vinta”, conclude Nelly ridendo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.