Kylie Minogue: ‘Il principe Alberto mi ha toccato il sedere’

 Kylie Minogue: ‘Il principe Alberto mi ha toccato il sedere’
Si vede che anche lui non riesce a toglierselo dalla mente. L’ossessione per il sedere di Kylie Minogue, che ha attanagliato la Gran Bretagna in una poderosa morsa mediatica, ha fatto una nuova vittima: il principe Alberto di Monaco. Dongiovanni da sempre, anche se ultimamente meno affascinante che in passato, il membro della famiglia reale monegasca avrebbe approfittato della sua insospettabile posizione per dare una rapida ma sapiente palpatina alle terga dell’australiana nel corso dei recenti World Music Awards. “Non mi aspettavo certo che allungasse le mani. E’ stato un po’ imbarazzante, anche se lui si è comportato come se non fosse successo niente”, ha riferito Kylie al tabloid londinese “The Sun”. Pare che il principe abbia un po’ la mania delle chiappe, e più son famose e più lo attizzano: in passato avrebbe provato a tastare quelle di, tra le altre, Naomi Campbell, Gwyneth Paltrow e Claudia Schiffer.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.