NEWS   |   Pop/Rock / 07/09/2012

Londra, a febbraio primo concerto dei Family di Roger Chapman in 40 anni

Londra, a febbraio primo concerto dei Family di Roger Chapman in 40 anni

Ingiustamente dimenticati dai più, i Family di Roger Chapman sono stati una delle band più importanti della scena "underground"/art rock inglese a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta (all'apice del successo, vennero anche in Italia: si ricordano date a Roma e a Milano, nell'aprile del 1971). Cosicché la notizia di una reunion della formazione, per una sera soltanto, a 40 anni di distanza dall'ultimo concerto tenuto nel 1973, non è da passare sotto silenzio: l'evento avrà luogo il 2 febbraio del 2013 allo O2 Shepherd's Bush Empire di Londra, i biglietti sono in vendita da oggi sul circuito inglese Ticketweb.



La locandina annuncia una formazione mista, con "Chappo" Chapman,  il batterista Rob Townsend, il polistrumentista John "Poli" Palmer e il bassista/chitarrista Jim Cregan (poi stretto collaboratore di Rod Stewart) affiancati da Geoff Whitehorn (chitarra elettrica e voce), John Lingwood (batteria e percussioni), Gary Twigg (basso), Paul Hirsh (organo, piano e voce) e Nick Payn (sax, armonica e voce). Manca all'appello John "Charlie" Whitney, con Chapman motore creativo dei Family e coautore di quasi tutto il repertorio originale della band.



La reunion, ha spiegato "Chappo" in un messaggio postato sul suo sito, "è una cosa che ho considerato e che mi è spesso stata richiesta nel corso di tutti questi anni. E' sempre stata una questione di trovare il momento giusto. Il 2013 segna il quarantesimo anno dal nostro ultimo concerto, e sicuramente non stiamo diventando più giovani!".



Nati a Leicester nel 1966, i Family hanno avuto vita breve, sciogliendosi nel 1973: in quell'arco di tempo hanno conosciuto diversi cambi di formazione (tra i musicisti che ne hanno fatto parte si ricordano Ric Grech e John Wetton, poi nei King Crimson e negli Asia) e pubblicato sette album in gran parte pionieristici e originali nella loro esplosiva fusione di rock blues, r&b, prog, psichedelia, folk, vaudeville e jazz, sempre intorno all'asse portante formato da Townsend, Whitney e Chapman, cantante dal vibrato ruggente e dalla presenza scenica devastante che ispirò contemporanei come Peter Gabriel. Dopo lo scioglimento del gruppo Whitney e "Chappo" diedero vita alla breve esperienza degli Streetwalkers; a partire dal 1979 il vocalist si è poi dedicato a una carriera solista che prosegue tuttora con buoni riscontri soprattutto in Germania.
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi