EMI, l'esodo continua

EMI, l'esodo continua
Prosegue implacabile lo sfoltimento degli organici della multinazionale britannica, da qualche mese sottoposta a una vera e propria rivoluzione organizzativa da parte del nuovo “boss” Alain Levy, incaricato di riportare in attivo i conti economici della major (vedi news). Dai quartieri generali di Londra ha appena fatto le valigie il vicepresidente per il marketing Chris Windle, l'uomo che recentemente aveva orchestrato nel Regno Unito la campagna-monstre su “1” dei Beatles, ma anche la promozione degli ultimi dischi di Radiohead, Geri Halliwell e Robbie Williams.
Dagli Stati Uniti arriva invece la notizia delle dimissioni di Steve Backer, uno degli uomini di vertice della divisione publishing operante sulla costa occidentale degli USA e a cui si devono le acquisizioni recenti di gruppi come Blink 182, Slipknot, Fastball e New Radicals (per quanto riguarda l'amministrazione dei diritti editoriali e non i contratti discografici).
Intanto, come previsto (vedi news), la neocostituita etichetta ArtistDirect Records ha confermato l'ingaggio di Tony Berg, ex Virgin, nel ruolo di responsabile artistico.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.