USA, dieci artisti al nastro di partenza per la neonata etichetta ArtistDirect

La metamorfosi dell'impresa americana da agenzia artistica e società musicale on-line ad etichetta discografica prosegue a ritmo serrato con l'ingaggio di ben dieci artisti emergenti destinati a far parte del suo “roster” iniziale. Con l'avvio di un business discografico “tradizionale”, il gruppo guidato da Ted Field spera di riassestare un bilancio che nel corso del 2001 è rimasto in perdita (25,6 milioni di dollari al lordo di interessi, tasse ed altri costi) anche in seguito alla chiusura della sezione che si occupava di management artistico (vedi news), mentre la divisione e-commerce del gruppo ha a sua volta fortemente ridotto gli introiti (- 38 %, a 7,5 milioni di dollari). Field manifesta tuttavia grande fiducia nelle potenzialità del nuovo marchio discografico che, come già anticipato da Rockol (vedi news), pubblicherà a fine mese il suo primo album firmato dal suo artista di punta, il singolare cantautore newyorkese Custom.
Music Biz Cafe Summer: piattaforme Web e diritti
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.