NEWS   |   Pop/Rock / 04/09/2012

Brian May e Tom Jones insieme per onorare Freddie Mercury dei Queen

Brian May e Tom Jones insieme per onorare Freddie Mercury dei Queen

Quello che ha suonato varie canzoni dei Queen nella serata dello scorso 3 settembre presso l'hotel Savoy di Londra è stato definito "tra i supergruppi più strani mai visti". Non si fatica a crederlo: oltre a due componenti originali della Regina, Brian May e Roger Taylor, sul palco si sono infatti avvicendati, alternandosi, il comico ed entertainer britannico Al Murray, Tom Jones, il tenore Alfie Boe (il cui nome completo è curiosamente Alfred Giovanni Roncalli Boe), il gruppo rock caraibico Cover Drive, l'interpretatore Marc Martel e il cast del veterano musical "We will rock you". Tra il pubblico sono stati notati Sarah Ferguson, la principessa Eugenie e Sacha Baron Cohen, l'attore e comico che interpreterà prossimamente Mercury in un film. Lo show, che ha visto Tom Jones al microfono per un solo pezzo, una cover di "One night" di Elvis Presley, si è svolto per raccogliere fondi per il Mercury Phoenix Trust, ente benefico anti-Aids istituito dai Queen dopo la scomparsa di Freddie Mercury nel 1991. La serata, "Freddie For A Day", ha visto il pubblico indossare baffi finti "per entrare nello spirito di Freddie".











Tra le canzoni proposte, "One vision", "Crazy little thing called love", "We will rock you" e "We are the champions".
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
BOB DYLAN
Scopri qui tutti i vinili!